FIMA utilizza presse di ultima generazione

Lo stampaggio è il reparto dove la materia prima prende forma ed è dotato quindi di presse automatiche a gestione elettronica che permettono lo stampaggio di particolari forati in orizzontale e in verticale, in continuo e discontinuo.

Sono inoltre presenti presse a vite, con potenza massima fino a 900 tonnellate, in grado di forgiare articoli con un peso massimo di 8 kg. 

Tali macchinari sono in grado di produrre componenti destinati a svariati settori: dall’industria automobilistica alla rubinetteria, dal termosanitario alla refrigerazione, senza dimenticare i settori dell’arredamento e del design

L’alta qualità dei prodotti ottenuti è garantita da pirometri ottici che permettono il controllo e la registrazione della temperatura di stampaggio. 

Di seguito alcune leghe che possono essere fornite: CW602N, CW612N, CW617N, CW625N, CW626N, CW713R, CW724R, CW725R, CW510L, CW511L

STAMPAGGIO