Stampaggio a caldo

CHI: Azienda italiana produttrice di accessori per l’arredo bagno.

ESIGENZA: Il cliente intendeva sviluppare un corpo incasso universale per miscelatori monocomando.

SOLUZIONI: La Fima Brass Forging ha assistito l’azienda, già cliente su altre referenze, durante la fase di sviluppo del progetto suggerendole di considerare l’eventualità di produrre i componenti in ottone stampato a caldo anziché in fusione e proponendo l’utilizzo di un materiale antidezincificante. Questo ha consentito un risparmio di costi e un innalzamento della qualità del prodotto finale.

Stampaggio a caldo